Posted on

Rimaglio a mano

Il rimaglio a mano

Il termine rimaglio a mano, indica una fase di lavoro che si fa in ambito tessile ed è sinonimo di grande qualità. Il rimaglio a mano è spesso usato nel mondo delle calze da uomo e serve per unire la punta ed il tallone che sono prodotti in aperto.

rimaglio a mano

Il processo

In pratica, col termine rimaglio a mano, si intende unire in modo preciso, la punta ed il tallone di una calza con la forma del piede. Bisogna stare molto attenti a non fare dei punti sovrapposti che potrebbero dare fastidio nella scarpa, o dei buchi, che di certo possono causare una smagliatura nella calza; infatti basta solo un punto mancato che la calza è rovinata. Alla fine del lavoro non si deve mai sentire la giunzione della punta e del tallone con il corpo della calza, ma tutto deve essere liscio come se fosse un pezzo unico. Lo scopo di questo processo è quello di riprodurre la maglia; da qui l’origine della parola rimaglio.

rimaglio a mano(Macchina da rimaglio)

I vantaggi del rimaglio a mano

Che vantaggi si hanno da questa lunga e delicata operazione? Di certo nessun fastidio al piede o rischi di vesciche dovuti all’attrito nella scarpa. Infatti tutte le superfici sono lisce e ben livellate; di conseguenza, c’è una maggiore comodità nell’uso quotidiano, per l’assenza di punti in rilievo. La qualità del prodotto aumenta; infatti queste calze sono più resistenti, oltre che per il rimaglio che elimina ogni cucitura, anche grazie ai filati doppi ritorti che vengono impiegati in queste calze di qualità superiore. Questi filati, oltre ad essere molto più forti del normale, sono più sottili e di conseguenza comodi. Inoltre sono sempre tinti in filo; questo fatto determina una grande solidità del colore al lavaggio.

Il valore aggiunto

Per insegnare ad una operaia l’operazione di rimaglio, servono molti anni. In questo periodo di prove, vengono di fatto rovinate molte paia di calze prima che la resa raggiunga le 25/30 dozzine al giorno. Si tratta di una quantità minima, se la paragoniamo alle 120 dozzine giornaliere, che si possono fare cucendo a macchina, senza il bisogno di nessuna preparazione. Si capisce subito la differenza di prezzo e di qualità tra una calza rimagliata a mano ed una calza cucita a macchina.

Inoltre, la durata ed il confort delle calze rimagliate  a mano è di gran lunga superiore rispetto a quelle cucite; infatti le nostre calze hanno la punta ed il tallone rinforzati e sono realizzate in fibre naturali che subiscono la tintura in filo. Anche il bordo superiore dove c’è l’elastico, è ottenuto usando la lycra al posto della comune gomma. Questo al fine di rendere più comode e durature le calze.

Altre risorse

tutorial