Lisanza Uomo – Chi siamo

Le Radici di Lisanza Uomo :

Lisanza Uomo, nasce nell’Aprile del 1977 a Milano, in piazza Archinto, dietro la stazione di Porta Garibaldi,  nel cuore dell’Isola, storico quartiere milanese. Erano anni molto tormentati, si viveva ancora l’onda lunga del boom economico degli anni ’60, ma i fermenti politici, i noti anni di piombo,rendevano difficile gestire un’azienda; infatti in questo periodo ci furono il maggior numero di rapimenti ai danni di industriali e politici; il clima non era certo dei migliori; grazie alle capacità di Vittorio Carletto, della moglie Eugenia ed aiutati dal fratello Alessandro, si iniziò a produrre intimo maschile di alta qualità.

Ingresso storico Lisanza Uomo
(L’ingresso storico)

Fondatori di Lisanza Uomo

(I fondatori)

La missione

L’idea, fu quella di fare al maschile, ciò che l’azienda del fratello, (LISANZA) produceva con successo da molti anni; si pensò di usare il marchio Lisanza Uomo, vista la volontà di ampliare l’offerta di intimo, del già noto marchio Lisanza; il nome, nasce dal fatto, che l’azienda di Alessandro sorge sulle sponde del Lago Maggiore, nel paese di Lisanza.  (Da qui il nome del marchio). I concetti sono gli stessi: qualità, produzione fatta in Italia all’interno dell’azienda, grande cura nella fattura di ogni capo e personale molto qualificato.  Origini del marchio Lisanza Uomo(Il marchio storico)

I materiali naturali :

La qualità, va di pari passo con la natura e niente come la natura è in grado di creare la perfezione! Seguendo questo principio, LISANZA UOMO, usa solo filati naturali, di prima qualità; lane Merino australiane, Makò egiziano (filo di Scozia), organzino di seta e cashmere e seta; tutti i tessuti, sono fatti in azienda, con macchine circolari a bassa capacità produttiva; il processo è lento ed accurato; infatti non si insegue la quantità ma la qualità.

tessitura Lisanza Uomo
(Il reparto tessitura)

Il campionario Lisanza Uomo:

Il campionario è vasto: dai pigiami in jersey a tutto l’intimo classico; canottiere, boxer, slip, T-shirt. Ogni modello è fatto con tessuti naturali, che sono tagliati e cuciti in azienda; questo porta alla qualità costante ed al controllo di ogni articolo immesso sul mercato. La collezione, di livello superiore, è per l’uomo esigente, attento ai particolari, che non rinuncia al confort e all’eleganza anche sotto l’abito.

Oggi

Attualmente l’azienda è gestita dai figli, Paolo e Luisa, che portano avanti la tradizione di famiglia adeguandosi ai tempi. Infatti, pur con alcuni punti fermi, (qualità, made in Italy e fibre pregiate), molte fasi sono state aggiornate con i criteri dell’elettronica. I modelli, una volta disegnati a mano, ora sono fatti con l’aiuto di un computer (CAD), di conseguenza c’è stato un netto miglioramento della precisione dei tagli e della vestibilità dei capi. Il CAD può fare ogni tipo di modello e di taglia, inoltre, dato che tutto è svolto nella sede di Angera, è possibile fare anche intimo su misura con le specifiche dei clienti.

Paolo figlio dei fondatori Lisanza Uomo

(Paolo)

Un moderno tavolo da taglio migliora la resa e la precisione, ma la cosa, davvero unica, è la capacità manuale delle nostre operaie, che sono formate in azienda e sono il pilastro portante di tutta la nostra produzione. A loro, va il più grande ringraziamento, per la bravura, serietà e costanza nel raggiungere gli obiettivi; da sempre, LISANZA UOMO, impiega solo personale italiano al fine di sostenere le famiglie italiane e l’economia della nostra nazione!

cad lisanza uomo
(CAD)

Dove si trova Lisanza Uomo:

Siamo ubicati nel centro di Angera, antico borgo medioevale, dominato dalla Rocca Borromea ed affacciato sul Lago Maggiore. La parte anteriore del nostro stabile risale al 1800 ed era una casa di pescatori; infatti sotto agli uffici c’è ancora una delle 7 ghiacciaie storiche di Angera. Queste stanze sotterranee fatte a volta e profonde fino a 6 metri venivano riempite di neve e ghiaccio e fungevano da frigorifero.ghiacciaia lisanza uomo

(Ghiacciaia)

Siamo raggiungibili da Milano e dall’aeroporto internazionale della Malpensa. In conclusione, per la bellezza che il panorama offre, è consigliata la visita alla Rocca di Angera nel cui interno c’è il famoso Museo della Bambola.

Link a Google Maps

ubicazione di Lisanza Uomo (la Rocca)